๐‘ท๐’‚๐’“๐’‚๐’…๐’Š๐’”๐’ – ๐‘ท๐’“๐’†๐’๐’–๐’…๐’Š๐’

E quindi uscimmo a riveder le stelle

9 Agosto 2021, H 22.00 Castello di Sangineto, Sangineto Lido (Cs)

Maestro ๐€๐ง๐ญ๐จ๐ง๐ข๐จ ๐‚๐จ๐ง๐ฌ๐š๐ฅ๐ž๐ฌ

๐˜ˆ๐˜ฏ๐˜จ๐˜ฆ๐˜ญ๐˜ฐ ๐˜—๐˜ช๐˜ฐ ๐˜—๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ด๐˜ช๐˜ค๐˜ฐ | ๐˜š๐˜ต๐˜ฆ๐˜ง๐˜ข๐˜ฏ๐˜ช๐˜ข ๐˜™๐˜ช๐˜ค๐˜ค๐˜ข |๐˜”๐˜ข๐˜ต๐˜ต๐˜ฆ๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ข๐˜ฏ๐˜ฏ๐˜ข๐˜ต๐˜ข๐˜ณ๐˜ฐ | ๐˜‹๐˜ข๐˜ท๐˜ช๐˜ฅ๐˜ฆ ๐˜Š๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ถ๐˜ญ๐˜ญ๐˜ฐ

Seguendo in musica ed in versi la via tracciata dal sommo Poeta, il Maestro Antonio Consales, insieme ad i suoi allievi, ci regalerร  un emozionante ๐ถ๐‘œ๐‘›๐‘๐‘’๐‘Ÿ๐‘ก๐‘œ ๐‘‘๐‘– ๐บ๐‘Ž๐‘™๐‘Ž ๐‘Ž๐‘™ ๐ถ๐‘Ž๐‘ ๐‘ก๐‘’๐‘™๐‘™๐‘œ ๐‘‘๐‘– ๐‘†๐‘Ž๐‘›๐‘”๐‘–๐‘›๐‘’๐‘ก๐‘œ

“La Musica รจ una veritร  che non appartiene a questo mondo. Essa รจ un dono per noi, un messaggio, eco di una voce che ci svela un segreto assai prezioso: la rivelazione di un mondo a noi lontano.”

Antonio Consales

In occasione, sarร  esposta una preziosa copia de โ€œIl Dante svelato dai Girolaminiโ€, edita in una versione restaurata, in tiratura limitata di sole 99 copie da Treccani, e gentilmente offerta per essere esposta dalla dottoressa Miriam Claudia Sacco.

Il Dante svelato dei Girolamini รจ unโ€™opera con la quale Treccani intende rivelare, appunto, ai lettori uno dei manoscritti piรน riccamente decorati della Commedia. Il cosiddetto codice Filippino รจ, inoltre, fra i piรน notevoli esemplari della tradizione partenopea โ€“ e in generale meridionale โ€“ della grande opera di Dante.

Come ben illustrato da Andrea Mazzucchi, curatore del Commentario, la Commedia ebbe infatti indubbia fortuna non solo in Toscana, ma anche nellโ€™Italia del Sud. Ciรฒ รจ dimostrato da quella che viene definita unโ€™ยซamalgamaยป tosco-napoletana, di stampo linguistico e culturale, che si era formata a Napoli soprattutto in etร  angioina e che รจ documentata dai numerosi manoscritti e, dunque, da copisti, illustratori, commentatori e studiosi del Poema dantesco, che contribuirono a far crescere lโ€™interesse per Dante e la sua Opera.