IL TURISMO DEI SENSI

VIAGGI DIVERSI, LENTI E DI RITORNO
SEMINARIO FORMATIVO
COMUNE DI SANGINETO – 14 SETTEMBRE 2021 – ORE 14.30

Il Turismo lento è un modo di viaggiare ed assieme una filosofia di vita.

Camminare non è l’arrivare ad una mèta, ma è il gustarsi il viaggio, per ritrovare sé stessi, capire chi sei o come vorresti cambiare.

Partire per un turismo lento è il voler conoscere gli altri per rinnovarsi interiormente.
Oggi la moderna psicologia ambientale misura il rapporto tra il sé ed i luoghi, come i Borghi , i parchi ed i sentieri.
Essi sono luoghi nei quali si può ricercare la dimensione umana, i sapori, i silenzi, che il vacanziere moderno vuole conoscere vivi e sapidi. Ancorché appartengano al passato, aiutano il vacanziere ad uscire da sé, dalla vita comune, dal rumore, ed a trasformarlo in un turista lento.

L’obiettivo del seminario formativo “Il TURISMO DEI SENSI – VIAGGI DIVERSI TRA TURISMO LENTO E DI RITORNO”, è quello di contribuire a creare consapevolezze diffuse nella possibilità di sviluppare un sistema turistico locale alternativo, sostenibile e compatibile con le realtà storico, ambientali e culturali locali considerati quali fattori di crescita sociale ed economica del territorio.
L’orientamento pratico e formativo del seminario permetterà di offrire una opportunità concreta a chi desidera impegnarsi nello sviluppo di itinerari slow ed entrare a far parte di una rete regionale.


Si affronteranno le tematiche delle nuove frontiere del Turismo chiedendosi:

  • quali sono i nuovi modi di fare Ricettività turistica?
  • come offrire Esperienze ed emozioni ai viaggiatori, e nuove possibilità ai cittadini?
  • quali sono le strategie di Promozione del Territorio e delle attività connesse?

Il seminario mira ad offrire un’opportunità di conoscenza di cosa, come e quando proporre un sistema locale di turismo lento ed in particolar modo come e perché rivolgerlo ai calabresi ed italiani in generale residenti all’estero, protagonisti del cosiddetto “Turismo di ritorno“.


L’incontro formativo intende offrire un’opportunità di promozione e conoscenza e di sviluppo locale sotto il profilo economico e culturale, fornendo gli strumenti per rispondere alla nuova domanda turistica di senso collegandola specificamente ai percorsi e servizi connessi al turismo delle origini degli Italiani nel mondo.


Il seminario si articola in tre tavoli tematici ed è rivolto al territorio nonchè agli amanti del turismo esperienziale e di senso, agli studenti e formatori del turismo, agli appassionati della storia e dei costumi e delle culture locali, oltreché dei cultori delle arti visive e musicali ed enogastronomiche.


Le tematiche previsti sono:

1.TURISMO LENTO: LUOGHI ED ITINERARI TRA CULTURA, NATURA E SPIRITO

Sviluppo e promozione di itinerari che coniugano contenuti relazionali ed emotivi volti a scoprire le tradizioni ed i patrimoni naturalistici, culturali storici dei luoghi tra Borghi, Parchi e Cammini

2. ROOTS AND ROUTES: IL VIAGGIATORE DI ‘RITORNO’ ALLA SCOPERTA DELLE ORIGINI

Turismo delle radici come opportunità di sviluppo economico sociale e culturale del territorio

3.TERRE E SAPORI: LA PROMOZIONE DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO ATTRAVERSO LA PROMOZIONE DELLE PECULIARITÀ TERRITORIALI

Specificatamente rivolto alle produzioni enogastronomiche della fascia tirrenica calabrese ed agli sbocchi ed alle aspettative delle potenzialità delle filiere agroalimentari a km0


I Relatori
Francesco TorchiaAvvocato e docente Università della Calabria di Diritto Privato del Turismo
Antonello Grosso la ValleResponsabile Nazionale UNPLI
Giovanni GiordanoResponsabile Regionale CONFAPI Turismo
Coordinamento lavori:Salvatore La Porta   Presidente IsCaPI

Tavolo 1 – Turismo lento

Coordinamento lavori:Luigi Salsini (giornalista )
Daniele DonniciDestination Manager – Presidente Destinazione Sila
Egildo BelcastroTrekking ed accesso all’inclusione
Iolanda A.F. CuomoEU Project Manager
Lorenzo BoseggiaPresidente Kalabria Trekking – Kalabria Coast to Coast
Mario MauroPresidente Associazione Guide Turistiche Calabria

Tavolo 2 – Roots e Routes

Coordinamento lavori:Alessandra Porto (Incoming Specialist)
Sonia Ferrari (in streaming)Docente Università della Calabria Esperta in Turismo della Radici
 Brunella Brusco  e
Valeria Bisciglia
Socie Fondatrici Le Vie della Perla – Specializzate  in Turismo delle radici
Mariel Pitton (Argentina) in collegamento Skype da Buenos AiresComponente del Direttivo della Consulta dei Calabresi all’Estero
Nicholas Nocito (Uruguay ) in collegamento Skype da MontevideoComponente del Direttivo della Consulta dei Calabresi all’Estero

Tavolo 3 – Terre e Sapori

Coordinamento lavoriBruno Sganga (giornalista)
Giorgio DurantePresidente Accademia Tradizioni Enogastronomiche di Calabria
Giovanni MisasiPresidente Associazione Scientifica Biologi Senza Frontiere
Giancarlo SurianoSuriano Eccellenze
Marisa Di SantoCaseificio Montano Artigianale La Pietra di Falconara Albanese
Eugenio PascaliTestimonianza della melanzana violetta De.Co. di Longobardi

La partecipazione al seminario è gratuita, a numero chiuso con obbligo di registrazione. Al termine del seminario verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Per partecipare, puoi registrarti qui.

Info: +39 3454514985

Per partecipare è obbligatorio essere in possesso di green pass, o tampone antigenico negativo effettuato entro le 48 h precedenti la data.


In collaborazione con

Con il Patrocinio di